corso-sap-mm-torino

Il corso SAP: TECNICHE ERP PER LA LOGISTICA AZIENDALE SAP MM si prefigge di formare una figura professionale esperta nei processi di Logistica e Supply Chain orientato al Material Management che opera in aziende manifatturiere o in società di consulenza nell’ambito dei processi logistici di pianificazione, implementazione e controllo del flusso e stoccaggio di materie prime, semilavorati e prodotti finiti e nella gestione delle relative informazioni che spaziano dal punto di origine al punto di consumo per soddisfare le esigenze dei clienti.

Durata:

100 ore in aula (3 giorni a settimana in orario pre-serale) presso la nostra sede di Torino in Lungo Dora Colletta 131.

Programma del corso

  • Elementi di approvvigionamento e logistica: modelli organizzativi, caratteristiche dei sistemi organizzativi, modelli organizzativi e sistema informativo aziendale
  • Tecniche di gestione del magazzino: le dinamiche aziendali, i processi di cambiamento delle organizzazioni, il cambiamento dei prodotti e dei servizi e dei modi di operare
  • Sistemi ERP e le tecniche di gestione del magazzino: architettura dei sistemi ERP, principali architetture di sistemi ERP presenti sul mercato, requisiti generali di un sistema ERP, i moduli dei sistemi ERP, impatto di un sistema ERP sulla riorganizzazione dei processi aziendali, il concetto di Busines Process, il sistema ERP come supporto alle decisioni aziendali, la reportistica analitica come strumento efficace di controllo , sistemi informatici a supporto dei sistemi ERP, Sistema SAP, Sistema BAAN, Sistema NAVISION di Microsoft, Sistema JD EDWARDS , Sistema FORMULA, Sistema MOVEX di INTENTIA
  • Sistema SAP: tecniche di gestione del magazzino e procedure di ricevimento

Certificazione rilasciata al termine del corso:

Validazione delle competenze.

Costo del corso a carico del lavoratore:

€ 330,00 (pari al 30% del costo totale del corso di € 1.100,00).

Per i partecipanti che non rientrano nelle categorie sotto indicate, il costo è di € 1.100,00.

Anno Formativo
2019 – 2021

Titolo del corso
TECNICHE ERP PER LA LOGISTICA AZIENDLE SAP MM

Descrizione del corso
Il percorso formativo si prefigge di formare una figura professionale esperta nei processi di Logistica e Supply Chain orientato al Material Management che opera in aziende manifatturiere o in società di consulenza nell’ambito dei processi logistici di pianificazione, implementazione e controllo del flusso e stoccaggio di materie prime, semilavorati e prodotti finiti e nella gestione delle relative informazioni che spaziano dal punto di origine al punto di consumo per soddisfare le esigenze dei clienti.

Destinatari

  • Lavoratori occupati impiegati presso un datore di lavoro localizzato in Piemonte e/o lavoratori occupati domiciliati in Piemonte, nel caso in cui la partecipazione al corso venga richiesta per iniziativa personale da parte del lavoratore (formazione continua a iniziativa individuale).
  • Lavoratori occupati impiegati presso imprese e soggetti assimilati localizzati in Piemonte, nel caso in cui la partecipazione al corso venga richiesta da impresa/soggetto assimilato (formazione continua a iniziativa aziendale).
  • Possono partecipare anche allievi che non rientrano nelle categorie sopra indicate (che non hanno quindi i requisiti per l’assegnazione del voucher da parte della Città Metropolitana di Torino) purché siano in possesso dei requisiti didattici e corrispondano all’Agenzia l’intero costo del corso.

Scolarità

Istruzione Superiore.

Modalità di selezione/Requisiti per l’ammissione

La verifica del possesso dei requisiti richiesti verrà effettuata attraverso un colloquio motivazionale volto a esaminare con il candidato l’interesse per il profilo proposto e la disponibilità alla partecipazione al corso.
Inoltre, attraverso un apposito test, saranno verificate le conoscenze informatiche corrispondenti ai moduli 1-2-7 della certificazione ECDL.
Costituisce elemento preferenziale il possesso di competenze di base sull’Information Technology, che potranno comunque essere acquisite durante la prima fase del corso anche con il supporto di tutor e percorsi personalizzati.

Numero massimo di partecipanti: 15 persone.

Durate e luogo del corso

La durata del corso è di 100 ore e lo svolgimento delle lezioni avverrà in aule opportunamente attrezzate presso la sede dell’Agenzia Formativa Percorsi sita in Lungo Dora Colletta 131, Torino.
La frequenza sarà di 3 giorni/settimana in orario pre-serale.

Periodo inizio corso
Per le informazioni relative alle note organizzative quali orario settimanale, inizio/termine del corso, documentazione necessaria, termine di accettazione delle iscrizioni e logistica, contattare la Segreteria didattica allo 011-282501 oppure scrivere una mail a info@agenziapercorsi.it.

Termine ultimo accettazione domande
Le richieste di attribuzione voucher devono pervenire al Servizio Formazione Professionale e Orientamento della Città Metropolitana di Torino entro il 19 Novembre 2021.

Pregiudiziali per l’avvio del corso
Il corso potrà essere avviato solo con un minimo di 8 partecipanti.

Quota a carico del lavoratore
€ 330,00 (pari al 30% del costo totale del corso di € 1.100,00).
La percentuale del costo del corso a carico del lavoratore o dell’impresa è la seguente:

  • 30% a carico del lavoratore per la formazione continua a iniziativa individuale.
  • nessun contributo da parte del lavoratore con ISEE inferiore o uguale a € 10.000,00 per la formazione continua a iniziativa individuale.
  • 30% a carico della piccola impresa per la formazione continua a iniziativa aziendale.
  • 40% (pari a € 440,00) a carico della media impresa per la formazione continua a iniziativa aziendale (ridotta al 30% qualora il destinatario sia un lavoratore svantaggiato).
  • 50% (pari a € 550,00) a carico della grande impresa per la formazione continua a iniziativa aziendale (ridotta al 40% qualora il destinatario sia un lavoratore svantaggiato).

Per i partecipanti che non rientrano nelle categorie precedenti, il costo è di € 1.100,00 (intero costo del corso).

Programma del corso

  • Elementi di approvvigionamento e logistica: modelli organizzativi, caratteristiche dei sistemi organizzativi, modelli organizzativi e sistema informativo aziendale
  • Tecniche di gestione del magazzino: le dinamiche aziendali, i processi di cambiamento delle organizzazioni, il cambiamento dei prodotti e dei servizi e dei modi di operare
  • Sistemi ERP e le tecniche di gestione del magazzino: architettura dei sistemi ERP, principali architetture di sistemi ERP presenti sul mercato, requisiti generali di un sistema ERP, i moduli dei sistemi ERP, impatto di un sistema ERP sulla riorganizzazione dei processi aziendali, il concetto di Busines Process, il sistema ERP come supporto alle decisioni aziendali, la reportistica analitica come strumento efficace di controllo , sistemi informatici a supporto dei sistemi ERP, Sistema SAP, Sistema BAAN, Sistema NAVISION di Microsoft, Sistema JD EDWARDS , Sistema FORMULA, Sistema MOVEX di INTENTIA
  • Sistema SAP: tecniche di gestione del magazzino (il magazzino nel sistema azienda, scopo del magazzino, tipi di ambiente organizzativo, tipi di ubicazione, mansionari, procedure, identificare i tipi di scorte, tipi di sistemi distributivi , ciclo passivo e attivo del magazzino), procedure di ricevimento (personalizzazione e manutenzione dei sistemi ERP per il ciclo passivo, le strutture organizzative, la società, l’organizzazione acquisti il gruppo di acquisitori la divisione, il magazzino, la gestione dei dati di base, le anagrafiche dei fornitori, i gruppi di conti, i materiali, i tipi di materiali, il settore industriale, le unità di misura, le partite, gli stock speciali, la distinta base, la determinazione dei prezzi netti, material requirements planning ovvero la pianificazione del punto di riordino, la pianificazione basata sulle previsioni, la determinazione dei lotti, l’interpretazione di un risultato mrp, la gestione degli acquisti, i documenti di acquisto, quadro la gestione degli stock :gestione in base alla quantità, in base al valore ricevimento della merce, uscite di merce, movimentazione merce per ordini di produzione, il controllo qualità, l’inventario fisico, i materiali, la valorizzazione dei materiali le classi di valorizzazione, le categorie di valorizzazione, la valorizzazione LIFO, le procedure di valorizzazione, valorizzazione ai fini del bilancio, il controllo delle fatture, la registrazione, fatture le imposte, impostazione dei conti, valute estere, la gestione dei magazzini, struttura del magazzino, ordini di trasferimento, entrata merci).

Stato
Corso attivo, il corso è rivolto a persone di entrambi i sessi (D.Lgs n. 198/2006 art. 27).

Certificazione prevista in uscita
Validazione delle competenze.